Home > Consigli Utili > Come organizzare una festa di 18 anni in villa
come organizzare una festa di 18 anni in villa

Come organizzare una festa di 18 anni in villa

Scopri le idee per organizzare una festa di 18 anni in villa

Tra le location più caratteristiche e originali in cui possiamo pensare  di organizzare una festa di 18 anni, troviamo gli scenari lussuosi e sgargianti di una villa, location adatta a festeggiare sia nei mesi invernali che estivi. Scelte spesso per festeggiare ricorrenze caratteristiche, possiamo avvalerci di servizi personalizzati, di alto livello e forniti da personale competente per organizzare in tempo una festa di compleanno che il nostro amico 18 enne non dimenticherà facilmente.

Nei giorni precedenti la festa, prima di effettuare la prenotazione, visitiamo lo stabile oppure muniamoci di depliant e/o informazioni dai siti internet ufficiali delle ville di cui vogliamo avere maggiore conoscenza, e cerchiamo di capire se il locale offre tutto ciò che torna utile ad una festa di compleanno, tra cui sale d’accoglienza e salotti ampi per feste private, piste da ballo di grandi dimensioni, nel caso in cui il festeggiato o qualche invitato siano amanti del ballo, e anche wine-bar oppure cocktail-bar annessi per aggiungere al divertimento generale la loquacità che qualche bicchierino può dare.

La maggior parte delle ville organizzate per gestire le esigenze di un compleanno, prevede un supporto che fornisce indicazioni su come comportarsi e cosa portare eventualmente da casa per festeggiare. Sono disponibili diverse aree dove ci si può radunare insieme e chiacchierare, mentre ci verranno comodamente servite a bordo divano porzioni del buffet, che possiamo decidere in base al numero degli invitati. Ogni villa che si rispetti include, nelle vicinanze, strutture per l’intrattenimento e il divertimento: non è raro che, soprattutto d’estate, una volta mangiato e bevuto assieme, ci si possa riversare sui campetti da calcio, tennis, pallavolo o nelle piscine curate in ogni stagione dell’anno.

A seconda dell’orario in cui prenoteremo per il nostro amico, la villa di nostra scelta potrebbe presentarci delle fasce orarie in cui è più facile ottenere un determinato tipo di servizio di catering. Le feste private prevedono infatti che i pranzi vengano organizzati secondo un menu particolare, che rispetti i gusti di tutti gli invitati e che spesso vada ben oltre il tipico finger food tipicamente diffuso per una festa di compleanno. Le regole si fanno più lasche durante gli aperitivi, dove stuzzichini in vassoio e cocktail sono ben accetti; mentre per quanto riguarda le cene può tornare la formalità, essendo presenti molte occasioni, alcune delle quali chic e raffinate, per condividere il pasto insieme ordinando dal menu i piatti più dispendiosi.

Ciò che segue la cena all’interno della villa prenotata, invece, renderà molto amichevole e informale la nostra festa di compleanno: possono essere previste uscite di gruppo o permanenza nel giardino esterno, tra i porticati oppure visitando i piccoli musei spesso annessi alla villa, in cui sono custodite opere a cui vale la pena gettare più di uno sguardo.

Perciò, definire innanzitutto il tipo di festa desiderata, il quartiere in cui si vorrebbe prenotare la villa, i servizi di trasporto da utilizzare per spostare la nostra comitiva, e il budget a disposizione per tutti gli invitati diventa prioritario: ci assicureremo così una festa 18 anni inimitabile, e vissuta alla grande in ogni suo momento.

Guarda anche

come organizzare una festa in un locale estivo

Come organizzare una festa di 18 anni in un locale estivo

Scopri le idee per organizzare una festa di 18 anni in un locale estivo Se un …