Home > News > Torte per 18 anni
torte per feste di 18 anni

Torte per 18 anni

Si è mai vista una festa di compleanno dei 18 anni senza la torta? Certo che no! E’ qualcosa che non può mai mancare: le candeline, i colori e la dolcezza ne fanno l’emblema di ogni festa che si rispetti! All’offerta di torte reperibili nelle pasticcerie fa fronte una produzione familiare che non ha nulla da invidiare alle prime.

Se avete un po’ di esperienza in questo tipo di preparazioni, o in famiglia c’è qualcuno che ne possiede, eccovi una serie di interessanti ricette da realizzare facilmente per sorprendere il festeggiato, o la festeggiata neo maggiorenne, con una torta spettacolare e realizzata con ingredienti di alta qualità e sicura provenienza.

Innanzitutto, è importante ricordare che oltre al gusto della torta che sceglieremo di preparare, è altrettanto importante il suo aspetto, ossia la sua forma e i colori. Quindi, per poter personalizzare la nostra torta, dobbiamo prima sapere se sarà un festeggiato o una festeggiata a compiere i 18 anni. In caso di gentil sesso, faremo cadere la nostra scelta sulle classiche tonalità pastello con colori chiari come viola, lilla, rosa e bianco. Per i ragazzi invece useremo colori più decisi.
Ed ora via con le danze!

Torta classica di cioccolata

La torta per eccellenza, molto semplice da preparare, ma riesce sempre ad accontentare tutti.

Ingredienti

  • 240 grammi di farina
  • 330 grammi di zucchero
  • 70 grammi di cacao amaro
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino e 1/2 di bicarbonato di sodio
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaino
  • 3 uova
  • 100 grammi di olio di girasole
  • 315 grammi di latte
  • 2 cucchiai di aceto

Preparazione

  1. Setacciare la farina, il cacao e il bicarbonato e mettere da parte.
  2. Mescolare il latte con l’aceto e mettere da parte.
  3. Battere l’olio e zucchero, aggiungere le uova una alla volta, quindi aggiungere la vaniglia.
  4. Aggiungere gli ingredienti secchi in alternanza con il latte.
  5. Mettere in tre stampi di circa 18 centimetri di diametro.
  6. Cuocere 30 minuti a 180° con forno preriscaldato.
  7. Tagliare orizzontalmente 2 strati e cospargere con crema Chantilly.
  8. Guarnire la parte esterna con glassa del colore e gusto desiderato e con panna montata aggiungendo decorazioni finali desiderate.

Torta pallone da calcio

Ecco una torta che farà felice qualsiasi tifoso di calcio che andrà in estasi nel veder riprodotti i colori della sua squadra su un pallone fatto di… dolcezza!
Ecco come procedere, tenendo presente che la crema burro e vaniglia e la crema ganache vanno preparate precedentemente.

Ingredienti

  • 1 tazza di latte
  • 1 cucchiaio di aceto
  • 1 e 1/2 tazza di farina con lievito incorporato
  • 1 tazza e ½ di zucchero
  • 3/4 di tazza di olio
  • 1/2 tazza di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 e 1/4 cucchiaino di lievito
  • 1/4 cucchiaino di sale
  • 2 uova
  • crema ganache
  • crema burro e vaniglia

Preparazione

  1. Mescolare il latte con aceto, libro 10 minuti.
  2. Sbattere l’olio, le uova, la vaniglia e lo zucchero fino ad ottenere una crema.
  3. Sbattere gli ingredienti secchi in alternanza con il latte con una frusta.
  4. Imburrare ed infarinare uno stampo rotondo di 18 cm e uno stampo a forma di semisfera.
  5. Preriscaldare il forno a 180°C.
  6. Cuocere 45 minuti.
  7. Tagliare la torta a metà e riempirla con la crema ganache.
  8. Coprire la semisfera con crema burro e vaniglia, e la torta con crema ganache.
  9. Adagiare la semisfera sopra la torta.
  10. Con uno stuzzicadenti disegnare i pentagoni e gli esagoni del pallone.
  11. Usando una sac a poche, riempire i pentagoni con la crema burro e vaniglia dopo averla colorata col colore della squadra del festeggiato.
  12. Colorare la crema burro e vaniglia con colore verde e decorare la parte bassa della torta per darle l’aspetto del campo di gioco.

Torta alla pesca

La presenza di frutta in una torta la rende più leggera. Morbida e soffice, è una torta anche semplice da preparare, e con un aspetto così professionale che non ha nulla da invidiare a quelle vendute in pasticceria. Inoltre, il fatto che non contiene burro, la rende ideale a chi tiene alla propria linea.

Ingredienti

  • 225g di farina
  • 160 grammi di zucchero
  • 8 uova (tuorli separati dagli albumi)
  • 70 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino di cremor tartaro
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 lattina di pesche per decorare

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno a 180 gradi.
  2. Setacciare la farina e poi mescolare con lo zucchero. Incorporare i tuorli d’uovo, l’acqua, il succo di limone e l’essenza di vaniglia.
  3. A parte, montare gli albumi con il cremor tartaro e il sale fino a raggiungere il punto di neve. Aggiungere lo zucchero in tre fasi: all’inizio, poi quando le chiare iniziano a schiumare d infine quando cominciano a prendere una consistenza più solida.
  4. Incorporare gli albumi alla prima miscela agitando con movimento dolce, evitando che perdano l’aria.
  5. Versare il composto in uno stampo imburrato solo sul fondo, non dovete imurrare i lati.
  6. Cuocere in forno per 50-60 minuti o fino a quando, inserendo uno stuzzicadenti, questo esce pulito. Lasciare raffreddare la torta nello stampo a testa in giù, per evitare che perda l’altezza.
  7. Una volta fredda, tagliare la torta orizzontalmente a metà e bagnare le due metà con lo sciroppo delle pesche.
  8. Su una delle due metà della torta, distribuire un po’ di panna montata e mettere qualche pesca tagliata a forma di luna.
  9. Mettere l’altra metà sulla parte superiore e coprire la torta con la crema rimasta. Guarnire con le pesche.

Ingredienti per la crema Chantilly

  • 2 albumi
  • 800 ml di panna da montare
  • 50 gr di zucchero polverizzato

Istruzioni per la crema Chantilly

  1. Per preparare la crema Chantilly, sbattere tutti gli ingredienti fino a quando la consistenza diventa cremosa.

Guarda anche

scherzi originali per una festa di 18 anni

Scherzi 18 anni originali

Idee per organizzare scherzi di 18 anni originali Ognuno si sente un po’ speciale durante …